Menù

Roberta Oliva

Roberta Oliva (Napoli nel 1981)  nell’ottobre 2005 si laurea in scenografia teatrale all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel corso degli studi, 2003, partecipa agli “Itinerari dell’attesa" La voce umana” di G. Lo Priore, V. Modica e allo spettacolo “Didone ed Enea” di G. Vallifuoco, progettando e realizzando scene e costumi. Contemporaneamente si occupa anche di “Solea- Apriti Cielo!” della Compagnia Enzo Moscato. Nel 2004, “Neiwilleriana” della Compagnia Enzo Moscato, anche qui ricopre diversi ruoli riguardanti lo spettacolo (scene, costumi, performance). A novembre 2006 è scenografa per la scuola Madia superiore Statale F.Solimena Napoli e restaura l’affresco nella Chiesa San Vito ad Ercolano.

Nell’ottobre 2005 al luglio 2009 è scenografa (progetti e realizzazioni) per il Laboratorio F.lli Meglio.

Nell’estate 2009 parte in tournéé come scenografa e attrezzista con la compagnia di C. Buccirosso con “Napoletani a Broadway”.

A settembre dello stesso anno si trasferisce a Bergamo dove dipinge per una galleria di copie d’autore, e inizia la sua ricerca pittorica rappresentando nella penombra i clown nelle loro diverse espressioni.

A marzo del 2015 consegue l’attestato come operatore di tatuaggio e piercing, partecipando cosi a diverse tattoo convention e tatuando presso diversi studi.

Nello stesso anno è scenografa per lo spettacolo “Aspettando Godot” di S. Beckett regia Luca Locati.

Ancora oggi la sua pittura figurativa si muove attraverso pennellate scomposte fino a comporre luce.


Vedi le opere di Roberta Oliva


© 2021 - ArtOnline20 S.R.L.
Live Chat offline

L' Assistente Personale è impegnato, inviaci un messaggio.