Menù

  

Massimiliano Sgrò

Classe 99, nasce nella città di Messina, ma già in tenera età, abbandona la propria terra per trasferirsi nella provincia di Brescia con la sua famiglia.

Sin da bambino disegnava continuamente, spaziando da automobili ad anime e poi ancora ad animali.

Durante l’ultima fase della sua infanzia inizia a prodigarsi come autodidatta nel replicare personaggi appartenenti all’animazione giapponese e a creare scenari preistorici contenenti dinosauri nelle foreste, al contempo creava fumetti con personaggi originali, ispirati dalle influenze presenti in quel periodo.

Nelle prime fasi dell’adolescenza immagina mondi sconfinati con specie animali irreali, per lo più ispirate al mondo rettile. Arriva ad immaginare un vero e proprio ecosistema  che varia da creature possenti, alte oltre i 100 metri, a piccole creature umanoidi e ibridi biotecnologici (robot-rettili).

Nel mezzo della adolescenza abbandona temporaneamente la sua devozione al disegno, un po’ per un orientamento professionale sbagliato ed un po’ per il menefreghismo tipico di quell’età.

All’età di 19 anni, stufo della piega che il corso aveva preso, decide di buttarsi nella professione del tatuatore e provare così ad avere una vita che possa gratificarlo e soddisfarlo a livello professionale e personale.

Lentamente riprende in mano il proprio desiderio di essere riconosciuto per ciò che poteva raffigurare tramite il disegno.

Dopo la fine del corso, ottenuta la qualifica, cerca senza successo di farsi prendere sotto l’ala di un tatuatore più esperto che potesse insegnargli a migliorare la tecnica, quindi il suo stile si è sviluppato in maniera autodidattica, tutt’ora realizza tatuaggi.

Tutto ciò lo ha portato a capire il suo stile, che non ancora ben definito, afferma di ispirarsi al mondo del tattoo, del cartoon, ed anche del surreale e del minimalismo.

Il tutto viene caratterizzato dalla assenza di colori e quindi del solo utilizzo del nero su bianco.

Dunque capisce che oltre al tentare di affermarsi nel mondo del tatuaggio, ha bisogno di farlo in primis nel mondo dell’arte contemporanea, cercando di distinguersi con il modo in cui rappresenta le cose.


VEDI LE OPERE DI MASSIMILIANO SGRO'




© 2022 - ArtOnline20 S.R.L.
Live Chat offline

L' Assistente Personale è impegnato, inviaci un messaggio.