Menù


Mario Madiai

Mario Madiai nasce a Siena nel 1944.

A tredici anni va all’istituto d’arte di Lucca e sin da giovanissimo si dedica alla pittura e, con il suo talento precoce si distingue subito nelle manifestazioni artistiche nazionali più qualificate negl’anni ‘60-‘70.

A soli 17 anni vince il 1° premio alla quarta edizione della Mostra Nazionale dello Studente d’Arte e viene ricevuto in Campidoglio per la premiazione.

Negli anni ’70 lavora per la galleria Menghelli di Firenze dove apre uno studio.

Negli anni ’80 il gallerista Forni di Bologna gli chiese se voleva far parte del gruppo di artisti della galleria e vi è rimasto per ben oltre quindici anni, venendo a contatto con gradi artisti internazionale ed ebbe così la possibilità di fare mostre in tutto il mondo (New York, Parigi, Amsterdam, Miami, Monaco, Berlino ecc).

Nel suo percorso artistico ha espresso diversi temi , ad esempio i fiori le foglie e l’acqua, tavola della memoria, girasoli d’agosto, limoni, le rose, Pinocchio, ecc.

I suoi quadri sono stati recentemente inseriti nella collezione permanente del Museo d’Arte Moderna Mario Grimoldi di Cortina D’Ampezzo e nel Museo d’Arte dello Splendore di Teramo.

Della sua opera ampiamente la critica da Franco Basile, Elio Mercuri, Martina Corniati, Riccardo Ferrucci, Raffaele Monti, Tommaso Paloscia, Mario Quesada, Ludovico Ragghianti, Piercarlo Santini e Renato Valerio.

Vedi le opere di Mario Madiai

 

© 2021 - ArtOnline20 S.R.L.
Live Chat offline

L' Assistente Personale è impegnato, inviaci un messaggio.