Menù
OPERE-SCULSRSPA-DROPSY-DEVILSKILLAGOLD

STAMPA 3D IN RESINA BY DROPSY ' DEVILS KILLA GOLD ' dimensioni L 5 x H 10 x P 5 cm.

Stampa 3D in resina - Titolo " Devils Killa Gold " by Dropsy . Open edition. Colorata a spray. Confezione fatta a mano e firmata sul lato dall'artista. Dimensioni... continua

Stampa 3D in resina - Titolo " Devils Killa Gold " by Dropsy .

Open edition. Colorata a spray. Confezione fatta a mano e firmata sul lato dall'artista.

Dimensioni scultura: L 5 x H 10 x P 5 cm.

Opera multipla - Certificato di autenticità.


PRODOTTO A PREVENTIVO

Questo è un articolo che richiede la generazione di un offerta riservata.
Aggiungetelo alla lista assieme ad altri eventuali prodotti, confermando il carrello vi verrà chiesto indirizzo e modalità di pagamento che desiderate, senza impegno vi invieremo un offerta via email.


Prezzo: 250,00 IVA incl. / Pz
Disponibili 5
#Dropsy #Scultura #Pop Art #Resina

Destinazione Merce:
Spese Spedizione: ...
Tempi di Consegna: ...
Consegna prevista: ...



Descrizione: STAMPA 3D IN RESINA BY DROPSY ' DEVILS KILLA GOLD ' dimensioni L 5 x H 10 x P 5 cm.


Stampa 3D in resina - Titolo " Devils Killa Gold " by Dropsy .

Open edition. Colorata a spray. Confezione fatta a mano e firmata sul lato dall'artista.

Dimensioni scultura: L 5 x H 10 x P 5 cm.

Opera multipla - Certificato di autenticità.

La Pop Art è un movimento artistico nato nel Regno Unito e negli Stati Uniti tra la fine degli anni '50 e l'inizio degli anni '60. 

Questo movimento è espressione della società e dell'immaginario collettivo, ed è un'arte rivolta alla massa e non al singolo collettivo.

E' chiamata così poiché deriva proprio dal termine inglese "popular art" , sempre pronta a guardare ed assimilare stimoli provenienti dalla società esterna.

La scultura è l'arte di dare forma ad un oggetto partendo da un materiale grezzo o assemblando tra loro differenti materiali.

Con il termine scultura si indica anche il prodotto finale, ovvero qualsiasi oggetto tridimensionale ottenuto come espressione di ispirazione artistica. 

I materiali tradizionalmente usati nella scultura sono: pietra, argille, metalli, avorio, legno, cartapesta.


DROPSY

Devils Killa ( D.K.) disegnato da Dropsy prende vita agli inizi degli anni novanta.

“Colui che uccide i Diavoli” un nome che gli attribuisce subito una chiara valenza positiva.

Dropsy identifica i diavoli come le negatività del mondo, della quotidianità; i pensieri nefasti, l’ingiustizia, l'intolleranza, il razzismo, l’inquinamento ambientale, una sorta di cavaliere  pronto a venire in aiuto del nostro pianeta, un salvatore di anime.

DK  punta al risveglio della coscienza collettiva.

Portato alla ribalta dalla cultura Street, Pop ed Urban l'Art Toy sta conoscendo una popolarità sempre più travolgente, portato alla ribalta dalla cultura Street, Pop ed Urban e progressivamente sta diventando parte intrinseca anche del mondo Streetwear. 

Con il termine Art Toys si intendono quei giocattoli da collezione, spesso prodotti in edizioni limitate, realizzati prevalentemente in plastica o vinile ma che talvolta possono essere prodotti anche in legno, metallo e stoffa.

Questo nuovo filone dell'arte contemporanea e del collezionismo ha dato vita ad un vero e proprio universo di personaggi unici ed iconici, realizzati da artisti, grafici ed illustratori.

Sono molti gli Artisti internazionali che  si sono voluti misurare con questo tipo di “oggetto-scultura”, basti citare  Takashi Murakami, e Jeff Koons che hanno rivisitato personaggi della Pop Culture con messaggi intrinseci, spaziando da mostri simpatici e allo stesso tempo spaventosi e personaggi improbabili del tutto originali nel loro aspetto .

Gli Art Toys sono prepotentemente entrati a far parte di collezioni esposte in prestigiosi musei e in spazi urbani, consacrando questi giocattoli a vere e proprie opere d’arte.

A dare il via a questa nuova forma di collezionismo è stata senza dubbio la cultura asiatica

Dj Dropsy è un veterano  del djing italiano presente sulla scena fin dagli albori.

Attivo nella diffusione della cultura hip hop sin dal 1988, è stato fra i primi graffiti writers italiani, ha fatto il suo primo pezzo a 14 anni con la tag Drop Ckc….

Cresciuto in una famiglia di artisti e studiosi d'arte, ha passato la sua infanzia tra mostre, musei e studi di pittori.

L'arte ha sempre fatto parte del suo percorso di vita. 

Non solo quella pittorica, ma anche quella musicale: da collezionista di vinili è diventato dj e si è appassionato a tutto quello che sta dietro le quinte del prodotto finale che la gente ascolta.

VEDI LE OPERE DI DROPSY



Richiesta Informazioni


© 2022 - ArtOnline20 S.R.L.
Live Chat offline

L' Assistente Personale è impegnato, inviaci un messaggio.