MenĂą
OPERE-PITTPOTFI-ILDEBRESOLIN-DISTENSIONE

OLIO SU TELA ILDE BRESOLIN ' DISTENSIONE ' dimensioni L 50 x H 50 cm.

Olio su tela - Titolo " Distensione " by Ilde Bresolin . Anno 2021 - Dimensioni L 50 x H 50 cm. Opera Unica. - Certificato di autenticitĂ .

Olio su tela - Titolo " Distensione " by Ilde Bresolin .

Anno 2021 - Dimensioni L 50 x H 50 cm.

Opera Unica. - Certificato di autenticitĂ .


PRODOTTO A PREVENTIVO

Questo è un articolo che richiede la generazione di un offerta riservata.
Aggiungetelo alla lista assieme ad altri eventuali prodotti, confermando il carrello vi verrĂ  chiesto indirizzo e modalitĂ  di pagamento che desiderate, senza impegno vi invieremo un offerta via email.


Prezzo: 500,00 IVA incl. / Pz
Disponibili 1
#Ilde Bresolin #Pittura #Figurativo #50x50 #Olio su tela

Destinazione Merce:
Spese Spedizione: ...
Tempi di Consegna: ...
Consegna prevista: ...



Descrizione: OLIO SU TELA ILDE BRESOLIN ' DISTENSIONE ' dimensioni L 50 x H 50 cm.


Olio su tela - Titolo " Distensione " by Ilde Bresolin .

Anno 2021 - Dimensioni L 50 x H 50 cm.

Opera Unica. - Certificato di autenticitĂ .

L'arte figurativa riguarda la rappresentazione di immagini riconoscibili del mondo intorno a noi, a volte fedeli e accurate, a volte altamente distorte. Non ha importanza l’estrema fedeltà al reale, purché questo venga in qualche modo raffigurato.

La pittura a olio Ă¨ una tecnica pittorica che utilizza pigmenti in polvere mescolati con oli siccativi. 

L’olio ha l’importante proprietĂ  di mantenere inalterato il suo tono, prima, durante e dopo il suo prosciugamento. 

La pittura ad olio è insolubile nell’acqua. Ha forti caratteristiche di brillantezza, trasparenza, elasticitĂ .

La pittura Ă¨ l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto per lo piĂą bidimensionale, come la carta, la tela, la ceramica, il legno, il vetro, una lastra metallica o una parete. Il risultato è un'immagine che, a seconda delle intenzioni dell'autore, esprime la sua percezione del mondo o una libera associazione di forme o un qualsiasi altro significato, a seconda della sua creativitĂ , del suo gusto estetico e di quello della societĂ  di cui fa parte. Chi dipinge è detto pittore o pittrice, mentre il prodotto finale è detto dipinto.

 

Ilde Bresolin

Ilde Bresolin nasce e vive in provincia di Treviso, studia arte, si diploma nel liceo Artistico cittadino, approfondisce lo studio dell’Anatomia artistica all’Accademia di belle Arti di Venezia.

Frequenta lo studio di alcuni noti artisti trevigiani dove può dedicarsi al disegno e all’ approfondimento del nudo artistico.

La tecnica che maggiormente predilige è la pittura ad olio su tela; in alcuni casi usa colori acrilici oppure dipinge usando un mix di materiali.

Nelle sue opere si coglie un’attenta ricerca volta alla comprensione degli individui immersi nelle loro esistenze: l’interiorità, i sentimenti, gli stati d’animo traspaiono dalle espressioni dei volti e dalle posture dei corpi.

I soggetti spesso sono descritti con tinte vivaci, che si ispirano alla Street art, in alcuni casi, il colore si fa liquido fino a gocciolare, un fluido vitale che cola e si libera sulla tela e si contrappone alle delicate forme anatomiche.

Ha esposto in varie mostre collettive e personali.

E’ presente nel catalogo ARS IN TEMPORE 3° edizione.

 

ESPOSIZIONI RECENTI:

 DIECI  ANNI DI GRECALE Collettiva   Villa Onigo di Trevignano  15 gennaio - 6 febbraio 2022

 ARS IN TEMPORE Collettiva Abbazia di Santa Maria del Pero  30 ottobre - 14 novembre2021

 OLTRE L’IMMAGINE personale Caffè Artistico Treviso 11gennaio - 10 febbraio 2020

 I PERCORSI DELL’IMMAGINE personale La Barba di Ontano Santa Lucia di Piave  2 -  24 novembre 2019


Testo critico:

Nella produzione pittorica di Ilde Bresolin si delinea una ricerca attenta alle mutazioni della societĂ  contemporanea tramite un personale immaginario simbolico e allegorico. La  delicatezza che emerge dalle sue opere trova riscontro tecnico nelle sottili velature ad olio raramente rinforzate con l’acrilico. La raffinata resa del dato naturalistico deriva dalla sua formazione artistica particolarmente attenta alla dinamica espressiva della figura. Tuttavia nelle opere piĂą recenti emerge l’interesse dell’artista verso altre forme dell’arte contemporanea come la Street Art. Vengono introdotti espedienti pittorici piĂą espressivi, come stesure gestuali e colature di colore che rompono la resa realistica per lasciare spazio alla libertĂ  del movimento cromatico, alla gestualitĂ  immediata, alla superficie indefinita e “bianca” della tela.

I volti e le figure, lungi dall’essere reali ritratti, appaiono emergere da un “immaginario” ricco di intuizioni e di suggestioni visive. La delicatezza dei passaggi di tono sottolineano i particolari del volto e dello sguardo per veicolare i profondi moti dell’animo. I numerosi disegni e gli studi dell’artista sui dettagli degli occhi, della bocca, delle mani evidenziano la volontĂ  di cogliere i risvolti comunicativi sottesi a ogni movimento della pelle e delle palpebre. Tuttavia, nelle parti in cui il colore si libera e cola,  le immagini si caricano di forza comunicativa, stimolando interrogativi e coinvolgendo in modo attivo il fruitore.

Il colore  fluido diviene quindi medium evocatore, “linfa vitale” dell’opera.

Così in “Infanzia” emerge quel mondo innocente lontano dal pragmatismo adulto. Il bosco fiabesco che ruota attorno alla figura del bambino si stempera nel fluire delle pennellate e del colore e si raggruma poi in un cuore rosso in complementare contrasto con il verde acceso. Nell’opera “Distensione”, la dolcezza del profilo femminile e la leggerezza dei fiori di tarassaco si caricano di forza evocativa grazie al circolare moto del rosa fluo o alle colature dei verdi acidi che contrastano con i blu e gli azzurri cerulei a bassa saturazione.

Per Ilde Bresolin, l’opera vive la sua pienezza e complessitĂ  nel momento in cui è polisemica ed è in grado di stimolare nel fruitore possibili e diverse interpretazioni. Ogni immagine riconoscibile vive nello spazio indefinito dell’opera in cui i segni e i diversi elementi interagiscono in funzione del loro carattere principalmente evocativo. 

Roberta Gubitosi

curatrice artistica e docente di Storia dell'Arte


VEDI TUTTE LE OPERE DI ILDE BRESOLIN




Richiesta Informazioni


© 2022 - ArtOnline20 S.R.L.
Live Chat online
  • ora
    Hai bisogno di aiuto?