Menù
OPERE-PITTPMMAS-FULVIASTEARDOFERMI-LABIRINTO

MIXED MEDIA SU TELA FULVIA STEARDO FERMI ' LABIRINTO ' dimensioni L 100 x H 150 cm.

Mixed Media su tela - Titolo " Labirinto " by Fulvia Steardo Fermi . Anno 2021 - Dimensioni L 100 x H 150 cm. Opera Unica - Certificato di autenticità.

Mixed Media su tela - Titolo " Labirinto " by Fulvia Steardo Fermi .

Anno 2021 - Dimensioni L 100 x H 150 cm.

Opera Unica - Certificato di autenticità.


PRODOTTO A PREVENTIVO

Questo è un articolo che richiede la generazione di un offerta riservata.
Aggiungetelo alla lista assieme ad altri eventuali prodotti, confermando il carrello vi verrà chiesto indirizzo e modalità di pagamento che desiderate, senza impegno vi invieremo un offerta via email.


Prezzo: 7.500,00 IVA incl. / Pz
Disponibili 1
#Fulvia Steardo Fermi #Pittura #Astratto #100x150 #Mixed Media

Destinazione Merce:
Spese Spedizione: ...
Tempi di Consegna: ...
Consegna prevista: ...



Descrizione: MIXED MEDIA SU TELA FULVIA STEARDO FERMI ' LABIRINTO ' dimensioni L 100 x H 150 cm.


Mixed Media su tela - Titolo " Labirinto " by Fulvia Steardo Fermi .

Anno 2021 - Dimensioni L 100 x H 150 cm.

Opera Unica - Certificato di autenticità.

Art mixed-media tradotto è arte misto materiale (la tecnica mista o miscellanea denominata in Italia).
E’ una forma d’arte molto moderna e popolare che nasce delle arti visive fondamentali che sono: la pittura, il disegno e la scultura. I media misti sono un'opera d'arte
in cui sono stati impiegati più di un supporto o materiale. Assemblaggi e collage sono due esempi comuni di arte che utilizzano media diversi che faranno uso di materiali diversi tra cui: stoffa, carta, legno e oggetti trovati.

La pittura è l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto per lo più bidimensionale, come la carta, la tela, la ceramica, il legno, il vetro, una lastra metallica o una parete. Il risultato è un'immagine che, a seconda delle intenzioni dell'autore, esprime la sua percezione del mondo o una libera associazione di forme o un qualsiasi altro significato, a seconda della sua creatività, del suo gusto estetico e di quello della società di cui fa parte. Chi dipinge è detto pittore o pittrice, mentre il prodotto finale è detto dipinto.

 


Fulvia Steardo Fermi


Fulvia Steardo Fermi inizia il suo percorso artistico alle scuole primarie, dove emerge la passione per il disegno a pastello e carboncino.

Approfondisce le tecniche artistiche prima all’Accademia d’Arte Albertina di Genova, poi all’Istituto artistico Paul Klee nella stessa città.

L’uso dei colori è sempre stato il leit motiv della sua esistenza.

Dipinge su seta, tendaggi e altri articoli per la casa per professionisti del settore, soprattutto architetti e arredatori.

Sino al 2019 non espone le sue opere. La visione della natura e dei beni cha la compongono è sempre stata condizionata dalla bellezza e a tutto quello che nella vita possa celebrare il benessere.

L’utilizzo dei materiali che spalma sulla tela spaziano dalla tecnica a olio alla resina e all’acrilico. Una forte predisposizione e soddisfazione nel dipinto gliela riserva l’impiego ella foglia d’oro 24 kt, che rappresenta per lei il massimo rispetto e omaggio all’arte e alla creatività. Il suo primo quadro astratto viene definito dalla stessa Risorgimento Emotivo e rappresenta proprio una rinascita rivoluzionaria dell’artista con l’arte astratta.

Ad oggi non esistono correnti artistiche in grado di contaminare il suo stile e con entusiasmo continua a coltivare la sua passione pittorica.


VEDI LE OPERE DI FULVIA STEARDO FERMI

 

Vittorio Sgarbi

L’energia della materia si traduce in pura emozione.

Quella di Fulvia Steardo Fermi è un’espressione pittorica di straordinaria scansione formale sempre tesa a stupirci, dove la gestualità dinamica del segno e l’immediatezza della resa materica, traducono un concetto astratto ricco di una notevole ricerca sia estetica che interiore.

Ampie e larghe pennellate, di solida intensità espressiva, vivono nell’opera con chiare valenze simboliche trasformando l’immagine e la percezione visiva in un processo di creazione di grande talento. Tracce di ricordi, di vissuto e di fantasia lasciano un contrassegno al suo iter fortemente evocativo che penetra nell’intimo del fruitore.

L’interpretativa dell’artista Fulvia Steardo Fermi è’ un susseguirsi di segni, forme e colori che si innestano con estrema forza su affascinanti campi ottici intrisi di immensa energia che spaziano in un linguaggio pittorico-informale denso di indipendente stile.

La serie della metropoli diventa pura espressione di rigore spaziale e cadenze ritmiche del colore che vibrano sulla tela con un proprio spazio simbolico, un emozionante dinamismo e una libera sintesi formale.

Tra le prospettiche volumetrie e le suggestive componenti cromatiche nasce il lessico dell’artista Fulvia Steardo Fermi, che dichiara identità moderna, viene sempre rielaborato con una struttura originale.

Lo sviluppo della sperimentazione materica, di notevole consistenza e o personalità, delinea un’autonoma astrazione in coerente evoluzione.

 

Monia Malinpensa

Art director - Giornalista, Galleria d'Arte Malinpensa

Si scopre di rimirare un’opera astratta con compiaciuta meraviglia quando i canoni di ordine ed equilibrio si sposano con quelli di un’esigenza espressiva riversatasi in un colore pieno, avvolgente e, in una fabulazione interiore, simbolica. Fulvia Steardo Fermi compie l’incantesimo con sublime delicatezza compositiva, generando nuove visioni che emergono da una rivisitazione intima del proprio sentire e percepire la realtà. Tenendosi alle spalle gli insegnamenti di Paul Klee, l’artista si muove con la consapevolezza di chi lascerà traccia del proprio stile, del proprio punto di vista sul mondo, creazione dopo creazione.


Salvo Nugnes

Curatore, Pro Biennale

Il gioco dei colori, condotto sempre con maestria e originalità, è la chiave maestra per entrare all’interno di un mondo complesso, in cui si avverte il senso profondo della materia, la sua capacità di sviluppare, di stringere, quasi di soffocare la realtà; il colore è l’arma disperata per trovare la strada per uscire dalla pura materialità, per trovare la strada verso un sublime che è difficile da trovare (noto anche questi giochi “spaziali” tra dimensione verticale e orizzontale, quasi tra l’alto di una dimensione celeste e il basso dove spesso “galleggiano”, insondati, derelitti, quasi concretizzati come materiali alla “Ossi di Seppia” posti alla fine dei quadri, nella profondità del basso, quasi alla fine del mondo).

Le rinnovo tutti i miei migliori complimenti: lei ha la grande capacità di indurre a riflettere, a pensare, a trovare un senso all’inquietudine che attraversa la nostra esistenza e condiziona anche il nostro inconscio.

  

Sergio Audano

Esperto d’arte e Professore di lingua latina e filologia dell’Accademia Fiorentina

Il Comitato di Spoleto Arte si complimenta per la sua produzione artistica dove si percepisce lo studio sui colori; queste mappature portano l’osservatore ad interpretare le simbologie in esso contenute, il colore diventa dunque un chiaro percorso da seguire, allietando l’osservatore con sensazioni calde e armoniose.


Patrizia Stefani

Spoleto Arte

L’interpretativa di Fulvia Steardo Fermi è un susseguirsi di segni, forme e colori che si innestano con estrema forza su affascinanti campi ottici intrisi di immensa energia.
Si tratta di un’arte fortemente interiorizzata che si accentua nel profondo e che ci trasmette stati d’animo continui all’insegna di una propria realtà astrattistica che raggiunge il profondo dell’interiore di ciascuno che osserva le sue opere.


Galleria Malinpensa

Fulvia Steardo Fermi, noto avvocato chiavarese, rivela la propria vocazione artistica in Arte Genova, la mostra d’arte moderna e contemporanea in corso alla Fiera del Mare. Sino al 17 febbraio sarà possibile visitare la mostra pittorica firmata da Steardo Fermi. ‘Il disegno e l’uso dei colori sono sempre stati il lei motiv della mia esistenza con lunghi periodi di blocco totale’. Il suo percorso artistico è iniziato nell’infanzia, ha frequentato prima l’Accademia d’Arte Albertina e poi l’Istituto Artistico Paul Klee, ma successivamente si è iscritta al corso di laurea in Giurisprudenza, che le ha consentito di esercitare la professione di avvocato, ad oggi cassazionista. Ma l’amore per l’arte non si è mai estinto e ora torna prepotente.


Secolo XIX Levante

Codificazione di un linguaggio astratto del tutto originale.

Osservando un’opera artistica di Fulvia Steardo Fermi c’è la conferma che un valido artista possiede oltre ad una personale ricchezza spirituale ed emozionale, una profonda professionalità nell’atto creativo che deriva da una forte personalità e un talento estroso e innato.

I lavori di Fulvia Steardo Fermi si caratterizzano per una ricerca tesa alla codificazione di un linguaggio astratto del tutto originale.

La sua espressività pittorica è totale emanazione di luce e si percepisce una rappresentazione descritta con poetica sensualità.

È un lessico che prevede l’inserimento di espressività trasfigurate nei colori e nei contorni ma riconoscibili come schegge di un tessuto compositivo complesso, dove si moltiplicano e si intersecano innumerevoli piani pittorici.

Grazie anche a un potente cromatismo che nasce da una ricerca attenta, precisa e scrupolosa riesce a mettere in risalto la funzione cognitiva dell’istinto, che insieme alla capacità posseduta del puro segno e del colore, trasmettono forti emozioni al fruitore.

Il suo estro è naturale, come un gesto di aiuto che con generosità spontanea sa donare alla collettività e si sofferma in quella suggestiva visione della passione che gli sta attorno, cogliendo nella profondità del suo animo l’essenza spirituale delle composizioni, rappresentate con un risultato che emotivamente ci appaga.

La forza centrifuga delle espressioni viene poi accentuata dalle scelte cromatiche dell’artista, sfidando l’osservatore a spingersi oltre la rappresentazione per codificare pulsioni profonde, che sarebbero altrimenti celate.

Nella loro compiutezza poetica ed espressiva i lavori di Fulvia Steardo Fermi aderiscono a una ricerca del tutto contemporanea, inserendosi nelle correnti artistiche europee dell’informale lirico.

Le linee di colore si intrecciano in un ordito fitto tendente a esorbitare dai limiti dello spazio pittorico tramite tonalismi che si sovrappongono e si declinano in sfumature allineate e a contrasti decisi.

L’artista ha un tratto arioso, che si muove secondo traiettorie geometriche alternate a elementi che si sviluppano in modo meno lineare che descrivono ritmi dinamici carichi di intensità espressiva.

Fulvia Steardo Fermi possiede la conoscenza e l’uso di tecniche diverse ma sperimenta con successo nella resa pittorica una sua personale tecnica.

Le composizioni di Fulvia Steardo Fermi sono caratterizzate da un continuo ricercare, affrontando diversi campi visivi e pittorici, nulla è a caso, tutto si svolge dietro un’attenta regia di un’artista la cui ‘Mano’ manovra a suo piacimento l’intero lavoro, accostando luci, linee e colori.

Continuando a scavare il suo solco artistico, Fulvia Steardo Fermi può elevarsi, per creare un suo preciso stile ben definito e di successo.

 

Luigi Cerruti

Presidente, Associazione Culturale Varaggio Art


 PREMI E RICONOSCIMENTI

  Premio Ugo Nespolo 9° Biennale D’Arte Internazionale a Montecarlo, 2020;

·        Premio Pro Biennale, Venezia 2020;

·        Premio Artista dell’anno, Palermo Art Expò 2020;

·        Premio Spoleto Arte, Spoleto 2020;

·        Premio Dante Alighieri, Festival Cultura Identità ArtNow 2021;

·        Premio Internazionale Michelangelo, Galleria Il Melograno, Roma 2021;

·        Diploma di Merito all’artista Fulvia Steardo Fermi, 4° Biennale di Genova 2021.

 


Esibizioni e riconoscimenti


PARIGI 3/10-31/12/2020 Galleria Espaee Miromesnil Champs Elysèes

 TORINO 6/12 al 05/01/2021 Associazione 6Larte

 GENOVA 12/-23/10/2020 Saturarte Palazzo Stella

 SPOLETO 18/10 al 1/11/2020 Art Factory Vittorio sgarbi

 VENEZIA 23/07-07/08/2020 Art Factory Vittorio sgarbi

 VIENNA 06-11/04/2020 Associazione 6Larte (sospesa poi per Covid)

 LIVORNO 20/06-05/07 /2020 11 Melograno Gallery

 FROSINONE 1/04-30/04/2020 Biennale di Arte Contemporanea

 GENOVA 18/09-02/10/2020 Divulgarti Palazzo Saluzzo

 VENEZIA 13/03-04/05/2021 Arte Laguna

 MILANO 13/10-27/10/2020 Art space

 GENOVA 10/11-25/11/2020 Eventidamare

 SANTA MARGHERITA LIGURE 01/09-30/09/2020 Galleria Barbara Cella

 GENOVA 09/12/2020-07-07/01/2021 Sala di rappresentanza Ordine Avvocati

 ROMA 06/05-13/05/2020 Galleria Medina

 Mostra virtuale Aprile 2020 Varaggio Art

 FIRENZE 01/04-15/04/2020 Art Gallery

 MONTECARLO Principato di Monaco 26/08-30/08/2020 Art3F

 GENOVA 14/02-17/02/2020 Arte Genova Palasport

 SANTA MARGHERITA LIGURE 11/12-31/12/2020 Galleria Barbara Cella

 GENOVA 12/12-31/12/2020 Divulgarti Palazzo Ducale

 TORINO 12/01-30/01/2021 mostra Galleria Malinpensa

 FIRENZE Febbraio 2021 Galleria Florence Arts

 ARGENTINA Febbraio 2021 curatore Daniele crippa

 SANREMO Marzo 2021 Art Factory di Salvo Nunies e Vittorio sgarbi

 BERLINO Marzo 2021 con Galleria Platinum Collection

 MILANO Aprile 2021 a cura della Galleria Art space

 S. MARGHERITA LIGURE Maggio 2021 mostra personale Galleria Barbara Cella

 MONTECARLO Giugno 2021 a cura della Galleria Malinpensa di Torino

 GENOVA Giugno Biennale presso Galleria Satura

 INNSBRUCK Luglio 2021 associazione 6L'Arte

 GENOVA 12 Luglio - 12 settembre 2021 Dance on Bank presso Deutsche Bank

 HELSINKY Settembre 2021 con la Galleria Jelmoni

 FIRENZE 9 Settembre 2021 — IO ottobre 2021 Florence Art Deposit Gallery

 FORLI' 17-19 Settembre 2021 Art Critic & Manager Artexpò Gallery

 CORTINA D'AMPEZZO MUSEO dal 25 giugno al 03 ottobre 2021 mostra Paesaggi D'Italia - PARMA 02 al 10 ottobre 2021 ArtFair Parma Nef srl

 FERRARA 29 Ottobre 01 novembre 2021 presso Artexpo - Art Now - Vittorio Sgarbi

 PADOVA 19-22 novembre 2021 ArtePadova - Nef srl

  TORINO 12 dicembre 2021 a cura della Galleria Malinpensa

Richiesta Informazioni


© 2022 - ArtOnline20 S.R.L.
Live Chat offline

L' Assistente Personale è impegnato, inviaci un messaggio.